Carnuntum - Città cosmopolita sul Limes danubiano

Carnuntum occupa un’eccellente posizione lungo il Limes danubiano. Sotto la protezione di un campo di legionari e di un campo di truppe ausiliarie, la capitale della provincia romana della Pannonia superiore si affermò come sede del governatore, per diventare una città cosmopolita con circa 50.000 abitanti e una superficie di 10 km2. Era inoltre l’unica città di tale grandezza ed importanza situata direttamente sul confine, all'incrocio tra la Via dell’Ambra - uno dei più importanti collegamenti nord-sud - e la Via del Limes - uno dei più importanti collegamenti ovest-est dell’Impero Romano.

Il commercio e lo scambio culturale alimentarono una fioritura di cultura e benessere. L'olio d'oliva, il vino, la salsa di pesce come condimento, così come i datteri e i fichi venivano importati dal Mediterraneo, mentre il vasellame fine proveniva dall'Italia o dalla Gallia. Innumerevoli ornamenti, sculture e frammenti di magnifici dipinti murali testimoniano tuttora la vita lussuosa dell'antica Carnuntum.

My Visit

0 Entries Entry

Suggested visit time:

Send List